Diversamente. Se chiudi con il razzismo ti si apre un mondo

Eos Cosenza, in collaborazione con l’UNAR, la Kasbah, Officine Babilonia, Amnesty Italia e Calafrica presenta “DiversaMente. Se chiudi con il razzismo ti si apre un mondo”  in occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali.

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un aumento progressivo di episodi di discriminazione, generati dall’odio e dal disprezzo dell’altro. Donne, immigrati, rom, omosessuali, e, adesso, anche i profughi in fuga dalle zone di conflitto, sono diventati il capro espiatorio di politiche maschiliste e neoliberiste incentrate sullo sfruttamento e la violenza.

L’obiettivo della giornata è quello di sensibilizzare ed informare la cittadinanza in merito alle tematiche che riguardano le discriminazioni e di mettere a punto priorità e interventi finalizzati a prevenire e contrastare queste pratiche. Questo primo incontro vuole essere la sede di confronto e dialogo per tracciare con le associazioni, che da anni lavorano su questi temi, un percorso di condivisione di azioni di contrasto ad ogni forma di sfruttamento e discriminazione.

Sabato 23 marzo, a partire dalle ore 16.30, c/o Officine Babilonia, Via Popilia, n.39

Programma della giornata:

ore 16.30: performance interattiva sui temi delle discriminazioni razziali, di genere, di orientamento sessuale.

A seguire tavola rotonda con i rappresentanti delle Associazioni promotrici.

Dalle ore 21,30 serata musicale a cura dell’Associazione Calafrica

diversamente

Annunci